Ceretta Gambe Donna

Cerca su Treatwell per Ceretta Gambe Donna vicino a te
Se sei stufa di doverti radere regolarmente e non vuoi avere più le gambe ispide, la ceretta è un'ottima alternativa per avere gambe lisce e setose. L'utilizzo di un metodo ben testato, in grado di rimuovere i peli direttamente alla radice, è la soluzione per evitare le gambe pelose, per tutte quelle donne che non sono pronte a tentare misure più drastiche.

Chi non vorrebbe avere sempre le gambe lisce, sia in inverno che d'estate? Ottenerle è una cosa, ma mantenerle setose in modo regolare può essere difficile. Se sei stanca di raderti le gambe ogni giorno e vuoi liberarti dei peli che ricrescono praticamente nel giro di una notte, è il momento di gettare il rasoio e dedicarti alla ceretta.

COSA DEVO ASPETTARMI?

La ceretta alle gambe è stata una pratica comune per decenni, ed è un metodo comprovato per mantenere lisce le gambe delle donne che non sono ancora pronte a misure più drastiche come la depilazione al laser. Come per le altre forme di ceretta, esistono vari prodotti e tecniche che l'estetista può utilizzare per rimuovere i peli delle gambe, e che possono cambiare da un luogo all'altro. Dalla ceretta a caldo senza strisce a quella allo zucchero, fino alla classica ceretta con le strisce, l'estetista può utilizzare vari metodi per rimuovere i peli dal tuo corpo.

Se sei stanca di raderti le gambe ogni giorno e vuoi liberarti dei peli che ricrescono praticamente nel giro di una notte, è il momento di gettare il rasoio e dedicarti alla ceretta.

La ceretta a caldo è una tecnica sempre più popolare. Considerata meno dolorosa rispetto ad altri tipi di ceretta, non sorprende che in questo momento sia uno dei trattamenti depilatori più richiesti in Europa. A differenza delle classiche strisce depilatorie, si applica direttamente sulla pelle ed esercita meno pressione sulla pelle sensibile. Una volta indurita, la cera viene tirata come una normale striscia, ma fa meno attrito sulla pelle, e questo contribuisce ad evitare rossori o screpolature. Quale che sia il metodo adottato, il risultato sarà sempre lo stesso: gambe lisce e depilate per almeno quattro settimane.

BUONO A SAPERSI

Una cosa importante da sapere: anche se ne avrai la tentazione, cerca di evitare di prendere in mano il rasoio nel periodo della ricrescita. Infatti, perché la cera si attacchi bene ai peli delle gambe, questi devono essere lunghi almeno mezzo centimetro, e se ti radi tra una seduta e l'altra, non ce la farai mai. Strappando i peli direttamente alla radice, questi ricresceranno più fini e radi quindi, anche se non ti depili tra una ceretta e l'altra, con il tempo in ogni caso diventeranno meno visibili. Inoltre avrai il grande vantaggio di ridurre il rischio di peli che crescono sottopelle.


Condividi questo articolo

Dai File Trattamenti