Taglio Bambino

Cerca su Treatwell per Taglio Bambino vicino a te
La prima volta di un bambino dal parrucchiere può essere un momento traumatico sia per il genitore che per il figlio, ma con la giusta preparazione puoi dare un taglio ai problemi e trasformare il tutto in un momento bellissimo per entrambi. Se a te potrà dispiacere veder andare via tutte quelle belle ciocche, al bambino faranno paura le cose nuove che sente e vede e le sensazioni che prova. Non lasciarti dissuadere dal tuo proposito: basta solo un po’ di preparazione...

Cosa avviene

Avvolgere un bambino piccolo in un mantello, bagnargli la testa e "attaccarlo" con le forbici sembrano proprio le premesse giuste per scatenare i capricci più feroci. Anche se il parrucchiere saprà per esperienza il modo migliore per farlo rimanere tranquillo, puoi contribuire anche tu a evitare esperienze da far rizzare i capelli con i nostri ingegnosi consigli pratici.

  • Organizza tutto secondo il piccolo

Prenota un appuntamento tra l’ora del pasto e quella del pisolino. Se c’è una cosa da evitare è un cliente di cattivo umore! Se il bambino è in una giornata “no”, non farti scrupoli a rimandare l’appuntamento: alla fine sarà la cosa migliore da fare.

  • Scegli il salone giusto

Non sempre scegliere il salone giusto significa rivolgersi a quelli specializzati per i bambini. Anche se ce ne sono di ottimi, con tantissimi filmati e libri per distrarre sia grandi che piccini, è bene evitare stimoli eccessivi. Se il bambino si agita facilmente, potrebbe essere meglio un salone normale.

  • La distrazione è il segreto per non diventare pazzi

Distrazione e compromessi: i vecchi trucchi del mestiere per tenere a bada i bambini più problematici. Un giocattolo o un video sul telefonino li aiuterà a stare calmi e a tenere le mani occupate. E mi raccomando, non dimenticare di dargli un piccolo premio una volta finito tutto.

  • La perfezione non è tutto

Non aspettarti un taglio perfetto. Presentati al salone con un’idea generale del taglio: se la tua preoccupazione principale è che non gli vadano i capelli negli occhi, dillo al parrucchiere, in modo che possa capire quali sono le tue priorità. I più piccoli tendono a diventare irritabili, per cui è possibile che si debba interrompere la procedura prima di ottenere il taglio desiderato.


Condividi questo articolo